Piano eliminazione barriere architettoniche (PEBA)

Servizio attivo

Iter partecipativo alla redazione del PEBA


A chi è rivolto

Ai cittadini di Zanica

Descrizione

I PEBA, ovvero i Piani di Eliminazione delle Barriere Architettoniche, sono gli strumenti in grado di monitorare, progettare e pianificare interventi finalizzati al raggiungimento di una soglia ottimale di fruibilità degli edifici per tutti i cittadini.

Introdotti nel 1986, con l’articolo 32, comma 21, della legge n. 41, e integrati con l’articolo 24, comma 9, della legge 104 del 1992, che ne ha esteso l’ambito agli spazi urbani, sono lo strumento individuato dalla nostra normativa per monitorare e superare le barriere architettoniche insistenti sul territorio. Il Piano, di cui ogni comune dovrebbe già essersi dotato – cosa che purtroppo non rispecchia la realtà -, è teso a rilevare e classificare tutte le barriere architettoniche presenti in un’area circoscritta e può riguardare edifici pubblici o porzioni di spazi pubblici urbani (strade, piazze, parchi, giardini, elementi arredo urbano).

Il Comune di Zanica con deliberazione della Giunta comunale n. 132 del 31 ottobre 2023 ha avviato il procedimento per la redazione del PEBA predisponendo un apposito quesionario in merito che può essere trasmesso tramite PEC o posta elettronica ordinaria al Comune di Zanica entro il 3 dicembre 2023

Come fare

Seguire le istruzioni di compilazione del questionario

Cosa serve

Per migliorare la vivibilità del Comune di Zanica ai cittadini con disabilità

Cosa si ottiene

Non previsto

Tempi e scadenze

Non previsto

Quanto costa

Non previsto

Accedi al servizio

Accedi al servizio

Condizioni di servizio

Non previsto

Contatti

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri