Avviso pubblico per l'erogazione di contributi a sostegno degli inquilini morosi soggetti a provvedimenti di sfratto

Dettagli della notizia

Il contributo può essere richiesto dai cittadini residenti nell'ambito di Dalmine e che abbiano un atto di intimazione di sfratto per morosit

Data:

08-04-2024

Avviso pubblico per l'erogazione di contributi a sostegno degli inquilini morosi soggetti a provvedimenti di sfratto

Descrizione

Obiettivo della misura complementare di sostegno al mantenimento dell’alloggio sul libero mercato è sostenere i nuclei famigliari destinatari di un atto di intimazione di sfratto per morosità con atto di citazione per la convalida, a seguito di una valutazione operata dal servizio sociale comunale.
La misura prevede l’erogazione di un contributo al proprietario per:

  • sanare la morosità accertata con contestuale differimento della data di sfratto di almeno un anno o rinuncia all’esecuzione del provvedimento di rilascio dell’immobile;
  • assicurare il versamento di un deposito cauzionale per stipulare un nuovo contratto di locazione,
  • assicurare il versamento di un numero di mensilità relative a un nuovo contratto da sottoscrivere, anche a canone concordato.

L’importo del contributo è definito nell’ambito del progetto concordato con l’inquilino e il proprietario nella misura massima di € 3.500,00.
I nuclei familiari supportati devono possedere i seguenti requisiti:

  • non essere proprietari di alloggio adeguato in regione Lombardia;
  • destinatari di un atto di intimazione di sfratto per morosità con atto di citazione per la convalida;
  • avere un ISEE ordinario o corrente max fino a € 15.000,00;
  • essere residenti nell’alloggio in locazione, con regolare contratto di affitto registrato, da almeno un anno alla data di presentazione della domanda;
  • avere cittadinanza italiana, di un paese dell’UE, ovvero possedere un regolare titolo di soggiorno, nei casi di cittadini non appartenenti all’UE.

Non possono accedere alla misura i beneficiari di un contributo sostegno all'affitto, a qualsiasi titolo, percepito nel corso del 2023 e del 2024.

La domanda va consegna presso l'ufficio protocollo entro e non oltre il 31/12/2024  e comunque fino ad esaurimento delle risorse assegnate.

Il bando completo e il modulo della domanda è disponibile nella sezione allegati.

Ulteriori informazioni

Per ulteriori informazioni contattare l'ufficio Servizi Sociali al n. 035/4245811 int. 4.

A cura di: Ufficio Servizi sociali

Ultimo aggiornamento: 14-06-2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 150 caratteri